birra


Per votare è necessario autenticarsi

Equilibrista
Prodotta da Birra Del Borgo
Regione Lazio
Stile (Special) - Specialità - Sperimentali e storiche
Fermentazione Alta
Bicchiere Flute   
Gradi saccarometrici ? °P
Gradi alcolici 10,9 %
Temperatura di servizio 12-14 °C
Schiuma  
Colore  
Aroma  
Gusto  
Abbinamenti gastronomici  
Note Primo esperimento ibrido tra birra e vino di Bdb, rispetto alla ricetta originale che era composta al 50 % da Mosto di Duchessa e al 50 % da mosto di uva Montepulciano e rifermentata in bottiglia con lieviti da champagne la nuova ricetta prevede (sempre su base Duchessa) l'utilizzo di mosto di Sangiovese dell'Azienda Agricola Tenuta di Bibbiano al 39 %, ed è sempre rifermentata in bottiglia con lieviti da champagne e prodotta con metodo champenoise. 21 IBU
Bizzarra BdB Dicembre 2015

PREMI
Birra dell'anno 2015: Cat.26. Birre con mosto di uva, alta e bassa fermentazione- Oro
Accessi 2586
alexander_douglas (523) cisterna di latina (LT), Italia

Edizione Vintage 2012 giá con la nuova ricetta...ma non cambia granchè la sostanza rispetto al vecchio assaggio. Di aspetto il prodotto è migliorato con un colore sul rosato e una pulizia visiva maggiore. Al naso il fruttato si è fatto piu ruffiano passando da note robuste di ciliegia,prugna e liquirizia a note piu di fragola,mandorla,floreali assomigliando piu a uno spumantino rosè paraculo,ma comunque interessante. Al palato persistono gli stessi problemi:troppo frizzantina,con poco carattere e in bilico tra il dolciotto fruttato e l'acidulo...una maggiore secchezza (ma è complice anche la base della duchessa,una delle saison più piene mai bevute) o una impronta acidula maggiore gioverebbero alla bevuta. Birra che non vale minimamente la cifra folle a cui viene venduta

Voto 6,84
Aspetto 7/10
Aroma 8/10
Gusto 6/10
Impressioni generali 7/10

Degustata in bottiglia in data: 05/01/2016 15:07:09

alexander_douglas (523) cisterna di latina (LT), Italia

Dal punto di vista aromatico questa birra è meravigliosamente complessa ed armoniosa con un buquet di fruttato invidiabile che raramente ho trovato in altre birre, però in bocca non lo so, si perde troppo.....molto buona per carità troppo frizzantina e più spostata secondo me verso lo champagne che verso la birra. Spero che sia migliorabile ma onestamente penso che un prodotto così complesso sia difficile da fare meglio :)

Voto 7,34
Aspetto 6/10
Aroma 9/10
Gusto 7/10
Impressioni generali 7/10

Degustata in bottiglia in data: 27/03/2013 13:38:22

de:La (28) torino (TO), Italia

L’aroma è complesso ed inebriante: sentori di mela, pera, note terrose, miele d’acacia contappuntati dai sentori tipici dei lieviti selvaggi. Non manca neppure una leggero nota alcolica riscaldante che, comunque, non disturba eccessivamente l’equilibrio generale. In bocca si nota subito una carbonazione importante che snellisce il corpo della birra; l’attacco è dolce con note di miele, caramello, pere, mela verde, a metà palato emerge una deliziosa nota acetica che smorza un pò la dolcezza della birra (fortunatamente) lasciando spazio ad un finale è molto secco, lievemente astringente e caratterizzato da note vegetali. A “fine corsa” l’alcol si fa sentire anche in bocca non compromettendo eccessivamente la beverinità complessiva. A mio modesto parere questa Equilibrista rappresenta un esperimento parzialmente riuscito , questa birra champagne risulta ricca di luci ed ombre, vorrebbe essere “Equilibrista” riuscendo a calibrare il proprio passo tra il mondo della birra e quello del vino ( anzi dello Champagne) invece finisce per trasfigurare la propria identità perdendola del tutto e diventando un ibrido poco riconoscibile.

Voto 6,32
Aspetto 7/10
Aroma 7/10
Gusto 6/10
Impressioni generali 6/10

Degustata in bottiglia in data: 27/07/2012 09:48:20

Stiv (150) Alba (CN), Italia

Ottimo esperimento. Equilibrata, bella frizzantezza probabilmente data dal Mosto del Vino. Giusta di amaro e di Corpo. Geniale

Voto 7,5
Aspetto 6/10
Aroma 8/10
Gusto 8/10
Impressioni generali 7/10

Degustata alla spina in data: 11/01/2011 18:34:42