birra


Per votare è necessario autenticarsi

Green Petrol
Prodotta da BrewFist
Regione Lombardia
Stile (Ale) - India Pale Ale - India Pale Ale
Fermentazione Alta
Bicchiere Pinta   
Gradi saccarometrici 18,6 °P
Gradi alcolici 8,2 %
Temperatura di servizio 8-12 °C
Schiuma -
Colore EBC 90
Aroma -
Gusto -
Abbinamenti gastronomici -
Note Scheda prodotto
Accessi 2300
beerbolo (12) bologna (BO), Italia

OMG! Negra e profonda. Molto buoma e agrumatosa!

Voto 8
Aspetto 8/10
Aroma 8/10
Gusto 8/10
Impressioni generali 8/10

Degustata in bottiglia in data: 28/06/2013 15:38:01

Basslupo (237) Barberino di Mugello (FI), Italia

Color nero impenetrabile, con leggera schiuma. Al naso agrumi in netta evidenza. Anche in bocca la componente luppolata va per maggiore, e la bevibilità è buona, ma secondo me alla fine diventa un pò stucchevole.

Voto 6,62
Aspetto 7/10
Aroma 7/10
Gusto 6/10
Impressioni generali 7/10

Degustata in bottiglia in data: 08/06/2013 23:45:58

th3cat79 (82) Carrara (MS), Italia

La schiuma è fine e molto persistente, il colore è scuro, quasi impenetrabile. Al naso forti sentori agrumati, in particolare di pompelmo, e di resine e leggero torrefatto. In bocca, come da aspettative, l'amaro si fa sentire ed è la caratteristica che domina. Pompelmo e erbaceo intenso; leggere note di tabacco. Non sono un amante delle birre così amare, ma devo riconoscere che nel suo estremismo è una birra ben fatta e con una logica, anche se come già detto, estrema! Credo vada bevuta in quest'ottica.

Voto 6,32
Aspetto 7/10
Aroma 7/10
Gusto 6/10
Impressioni generali 6/10

Degustata alla spina in data: 28/04/2013 17:51:07

psychedelic illusion (163) Sondrio (SO), Italia

E fanno 6 birre su 9 in stile pale ale e derivati(tutte ovviamente con luppoli americani)..piu' modaioli di cosi', si cavalca la West Coast hand(come direbbero i surfisti). Non la peggiore, il primato spetta alla velenosa 2late, comunque alquanto sgradevole. Lo stile mi fa inorridire, ma l'erbaceo vomitevole che accomuna sia naso che bocca penso che siano di poco gradimenti per la maggior parte dei palati. Alla fine e' una Imperial Ipa mascherata dai malti tostati. Mi fa rivalutare perfino la gia' stroncata 2 di picche di Menaresta. Ma che palle con sta definizione da fighetti ' cascadian dark ale'!!!!!!! Tutto marketing e niente arrosto.

Voto 3,48
Aspetto 7/10
Aroma 2/10
Gusto 3/10
Impressioni generali 4/10

Degustata in bottiglia in data: 26/03/2013 02:23:04

malto.matto (318) Milano (MI), Italia

è una bomba luppolata nera impenetrabile con un profumo erbaceo importante e lievemente agrumato. in bocca idem con in più sentori tostati che accompagnano timidamente il sorso in gola. finale resinoso, lieve etilico. chiara l'idea di non andare troppo a contrastare la luppolatura che regna sovrana in questa CDA. forse eccessivamente, però coperta bene la forte gradazione. sufficienza piena.

Voto 6,32
Aspetto 7/10
Aroma 7/10
Gusto 6/10
Impressioni generali 6/10

Degustata alla spina in data: 23/03/2013 19:57:22

giufandango (133) Lurano (BG), Italia

Colore ebano, impenetrabile, schiuma sottile subito diradata. Al naso del gran erbaceo, al sapore ancora del gran erbaceo e alcool,su un corpo medio, che rende il fine corsa piuttosto stucchevole. Idee di tostato solo a fine bevuta. Forse la peggiore Black Ipa italiana bevuta finora. Da rivedere.

Voto 5,62
Aspetto 6/10
Aroma 6/10
Gusto 5/10
Impressioni generali 6/10

Degustata in bottiglia in data: 19/03/2013 10:57:20